Ludwig

Heart speaks to heart


3 commenti

The end

Stavolta è davvero la fine:
 
 
 
110 e lode!!!
 
 
 
E la vita continua…
 
 
 
(grazie sconfinato a tutti per il "supporto")
Annunci


1 Commento

Per tutti i miei amici vicini e lontani

Domani per quest’ora avrò finalmente finito quest’altro capitolo della mia vita.
E sono pronto (?) a scrivere il prossimo, anche se lontano da molti di voi.
Così vi lascio una dedica, con la speranza di rivedervi tutti quanto prima.
Ciao a tutti e a presto!!!
 
 
 

Se tutto ricominciasse di nuovo,

daccapo,

mi guarderei dentro

cercando bene fino in fondo un mio pensiero.

 

Vorrei dei chiodi lunghi e dritti,

vorrei delle assi di solo legno,

vorrei un martello  ed un progetto per costruire il mio castello.

Che sia alto, robusto e bello

tanto che da lontano sia come un monte:

orgoglioso, solido e fiero, che guardi al futuro

e alle stelle in cielo.

Che sia ingegnoso, geniale e complesso

tanto da abbracciare il mondo stesso…

 

Ma guardando bene dentro, fino in fondo

trovo solo tre chiodi e due assi di legno:

il martello non so chi l’ha preso,

ma da questo monte – che splendore! –

posso contemplare il mondo intero.

 

 

 

 

 


4 commenti

Per Rosy (e per tutti coloro che amano la danza…)

 

La nostra vita

è una danza, o Signore:

 

a volte facciamo

i passi giusti,

 

altre volte

non sentiamo

la tua Musica…

e andiamo fuori tempo.

 

Fa’ che viviamo

con coraggio,

certi che Tu

ci sei vicino.

 

Insegnaci a stupirci

di chi danza

attorno a noi.

 

 

Insegnaci ad amare Te, Signore,

che hai creato la Musica ed ogni Bellezza.

 

 

 Un grazie infinto a Bruchina per la foto!!!!

(http://bruchinaa17.spaces.msn.com/)

 

 

 


3 commenti

Per tutti gli amanti della musica…

LE REGOLE D’ORO DELLA MUSICA D’INSIEME

1) Suonate tutti lo stesso pezzo.

2) Fermatevi ad ogni segno di ritornello e discutete animatamente se ripetere o no.

3) Chi stona getti un’occhiataccia ad uno dei suoi colleghi.

4) Accordate con la massima cura prima di suonare. Dopo di che potrete stonare per tutta la sera con la coscienza a posto.

5) Girate la pagine con la dovuta calma.

6) Una nota giusta al momento sbagliato è una nota sbagliata  (e viceversa).

7) Se tutti si imbrogliano, eccetto Voi, allora siete voi ad imbrogliarvi.

8 ) Cercate di massimizzare il NNPS (Numero di Note Per Secondo), vi guadagnerete l’ammirazione degli incompetenti.

9) Le legature, i coloriti e gli abbellimenti non devono essere rispettati. Servono solo ad abbellire la pagina stampata.

10) Se un passo è difficile rallentate. Se è facile accelerate. Alla fine tutto si aggiusta.

11) Quando vi siete persi del tutto, fermate tutti gli altri e dite: “Forse dovremmo accordare meglio”.

12) Se per colpa vostra tutti gli altri si sono dovuti fermare, spiegate dettagliatamente le ragioni per le quali vi siete imbrogliati. Tutto ciò desta sempre molto interesse.

13) La vera interpretazione è quella nella quale non resta più una sola nota dell’originale.

14) Una nota stonata suonata con timidezza è una nota stonata. Una nota stonata suonata con autorità è un’interpretazione.

15) Quando tutti gli altri hanno finito di suonare, non continuate a suonare le note che vi sono avanzate.


1 Commento

Signore, se ti occorre un imbecille…

Se ti occorrono delle vergini, Signore,

se ti servono dei coraggiosi,

dei gagliardi sotto i tuoi stendardi,

se ci sono uomini ai quali per essere cristiani

le sole parole non bastano,

se ci sono uomini che hanno saputo seguirti

anche a costo della vita,

ecco Domenico e Francesco, Signore,

ecco Lorenzo e Cecilia!

 

Ma se per caso avessi bisogno di un pigro e di un imbecille,

se ti occorressero un ingrato e un impuro,

un uomo il cui cuore è chiuso, e il cui viso è duro
(perché non sei venuto a salvare i giusti,ma proprio questi tipi qui),

allora, se proprio non ne trovassi in giro,

ti resterò pur sempre io, Signore…

allora ti servirò…

Amen.

 Paul Claudel

Snoopy